AGENTE DI ASSICURAZIONE

In queste pagine, è possibile verificare quali sono le autorizzazioni, le licenze o i documenti necessari per iniziare le più diffuse attività imprenditoriali e a quale Ente rivolgersi.
Si può effettuare la ricerca digitando un testo libero nel campo Ricerca per parola chiave oppure cliccando dall’elenco alfabetico la lettera iniziale dell'attività che interessa.
Nel caso in cui l'attività richiesta non fosse compresa nell'elenco o si volessero maggiori approfondimenti, si suggerisce di collegarsi all'applicativo nazionale ATECO, che è disponibile anche in ComUnica Starweb e consente ricerche per  "Elenco Attività", "Ricerca Attività" o "Ricerca Normative", indicando quali documenti o caratteristiche occorre possedere prima di iniziare legittimamente l'attività; nello stesso applicativo si trova anche il corretto codice ATECO/ISTAT della attività che s’intende iniziare.

Altre informazioni utili possono essere reperite:


Ricerca
- in ordine alfabetico

 

 

AGENTE DI ASSICURAZIONE

E' considerato agente di assicurazione chiunque venga stabilmente incaricato da una impresa di assicurazioni di promuovere per conto di questa contratti in una zona determinata. E' considerato subagente colui che riceve mandato dall'agente di assicurazione.

AUTORIZZAZIONE Iscrizione (1) - Contratto (2)
ORGANISMO: Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi tenuto dall'I.S.V.A.P. per il titolare o per tutti i legali rappresentanti (o un procuratore/preposto designato).
LEGISLAZIONE: Legge 48/1979 - L. 28.11.1984 n° 792.
NOTE: Per dare inizio attività al REA occorre documentare il contratto d'agenzia in originale tenendo conto che la data dello stesso non può essere anteriore all'iscrizione all'ISVAP del procuratore/legale rappresentante. Nel caso di nomina del "procuratore" per conto di una società di capitali, la stessa procura deve essere preventivamente depositata nel Registro Imprese ai sensi dell'art.2206 Cod.Civile con modello S2 e il relativo allegato (atto di nomina di procura notarile o verbale di consiglio in estratto notarile).
[ultimo aggiornamento: 16-06-2003]