COMMERCIO AL DETTAGLIO

In queste pagine, è possibile verificare quali sono le autorizzazioni, le licenze o i documenti necessari per iniziare le più diffuse attività imprenditoriali e a quale Ente rivolgersi.
Si può effettuare la ricerca digitando un testo libero nel campo Ricerca per parola chiave oppure cliccando dall’elenco alfabetico la lettera iniziale dell'attività che interessa.
Nel caso in cui l'attività richiesta non fosse compresa nell'elenco o si volessero maggiori approfondimenti, si suggerisce di collegarsi all'applicativo nazionale ATECO, che è disponibile anche in ComUnica Starweb e consente ricerche per  "Elenco Attività", "Ricerca Attività" o "Ricerca Normative", indicando quali documenti o caratteristiche occorre possedere prima di iniziare legittimamente l'attività; nello stesso applicativo si trova anche il corretto codice ATECO/ISTAT della attività che s’intende iniziare.

Altre informazioni utili possono essere reperite:


Ricerca
- in ordine alfabetico

 

 

COMMERCIO AL DETTAGLIO

Avvertenza importante: in base al D.Lgs. 114/'98 "E' vietato esercitare congiuntamente nello stesso punto vendita le attività di commercio all'ingrosso e al minuto"; Per la Regione Lombardia le due attività devono essere svolte in locali separati, tranne per i seguenti prodotti, per i quali invece si può esercitare il commercio all'ingrosso e al dettaglio nello stesso locale (art. 40, regolamento regionale 3/2000):- macchine, attrezzature ed articoli tecnici per l'agricoltura, l'industria, il commercio e l'artigianato- materiale elettrico- colori e vernici, carte da parati- ferramenta ed utensileria- articoli per impianti idraulici, a gas ed igienici- articoli per riscaldamento- strumenti scientifici e di misura- macchine per ufficio- auto-moto-cicli e relativi accessori e parti di ricambio- combustibili- materiali per l'edilizia- legnami

[ultimo aggiornamento: 28-01-2005]

A DOMICILIO (porta a porta)

AUTORIZZAZIONE Comunicazione
ORGANISMO: Comune (silenzio/assenso)
LEGISLAZIONE: D.Lgs. 114/'98 art. 19 - Legge 17.8.2005 n'173
NOTE: E' soggetto IMPRENDITORE colui che avendo la proprietà delle merci, le rivende con tesserino al domicilio del consumatore. Tale figura non è da confondere con l'INCARICATO ALLA VENDITA A DOMICILIO che non va iscritto nel R.I. in quanto semplice lavoratore autonomo o parasubordinato.
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]

ATTRAVERSO APPARECCHI AUTOMATICI

su tutto il territorio nazionale
AUTORIZZAZIONE Comunicazione
ORGANISMO: Comune (silenzio/assenso - 30gg)
LEGISLAZIONE: D.Lgs. 114/98 art. 17
[ultimo aggiornamento: 21-07-2003]

COSE USATE

AUTORIZZAZIONE Presa d'atto per l'usato(1) - Comunicazione(2)
ORGANISMO: Comune ex p.s. (1) - Comune (2)
LEGISLAZIONE: Ex art. 126 - T.U. leggi Pubblica Sicurezza e D.lgs.114/98
NOTE: Con il D.P.R. 311 del 28/05/2001 a partire dal 17 agosto 2001 è stato escluso dalla richiesta di presa d'atto il commercio di cose usate " senza valore o con valore esiguo" generalmente ricondotte attualmente nella dizione "cose usate senza pregio". Pertanto sarà cura dell'interessato stabilire, valutando il valore delle merci trattate se richiedere o meno la presa d'atto.Il depositante dovrà dichiararlo nel quadro note del modello. Inoltre, nel caso di dettaglio: Apertura, trasferimento sede ed ampliamento della superficie degli esercizi di vicinato sono assoggettabili a comunicazione al comune decorsi 30 giorni dal ricevimento della comunicazione (silenzio/assenso). La denuncia di inizio attività al R.I. deve essere effettuata a partire dal 31° giorno.
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]

DEI PROPRI PRODOTTI DA PARTE DI PRODUTTORI AGRICOLI (in locali non ubicati sul fondo)

AUTORIZZAZIONE Semplice comunicazione
ORGANISMO: Comune
LEGISLAZIONE: Legge 59/1963 - D.Lgs 228/2001
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]

DI SOLE MERCI DI PROPRIA PRODUZIONE EFFETTUATO NEL LUOGO STESSO DI PRODUZIONE (Spacci interni)

AUTORIZZAZIONE Comunicazione (silenzio/assenso 30 gg.)
ORGANISMO: Comune
LEGISLAZIONE: D.Lgs. 114/'98 art. 16
NOTE: Per i soli OPERATORI INDUSTRIALI
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]

ELETTRONICO / E-COMMERCE

su tutto il territorio nazionale
AUTORIZZAZIONE Comunicazione
ORGANISMO: Comune (silenzio/assenzio - 30gg)
LEGISLAZIONE: D.Lgs 114/98 art. 18/21
[ultimo aggiornamento: 28-01-2005]

ESERCIZI DI VICINATO

Superficie fino a 250 mq)
AUTORIZZAZIONE Comunicazione
ORGANISMO: Comune
LEGISLAZIONE: D.Lgs. 114/'98 art. 5 e 7
NOTE: NOTE: Apertura, trasferimento sede ed ampliamento della superficie degli esercizi di vicinato sono assoggettabili a comunicazione al comune decorsi 30 giorni dal ricevimento della comunicazione (silenzio/assenso). La denuncia di inizio attività al R.I. deve essere effettuata a partire dal 31° giorno.
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]

MEDIE E GRANDI STRUTTURE

(Superficie oltre i 250 mq e i 2500 mq)
AUTORIZZAZIONE Autorizzazione
ORGANISMO: Comune / Regione
LEGISLAZIONE: D.Lgs. 114/'98 art. 5, 8 e 9
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]

PER CORRISPONDENZA

su tutto il territorio nazionale
AUTORIZZAZIONE Comunicazione
ORGANISMO: Comune (silenzio/assenzo - 30 gg)
LEGISLAZIONE: D. Lgs. 114/98 ART. 18
[ultimo aggiornamento: 23-10-2001]