BREVETTI EUROPEI

Il brevetto europeo è un brevetto per invenzione industriale che si ottiene a seguito di una procedura unificata di deposito, esame e rilascio.
La procedura di concessione prevede un’unica domanda, redatta in una sola lingua (inglese, francese o tedesco) e permette di ottenere un brevetto negli Stati membri dell’Organizzazione Europea dei Brevetti designati dal richiedente.
Attualmente questi Stati sono 31: Austria Belgio. Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Franzia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lietchestein, Lussemburgo, Principato di Monaco, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria.
I brevetti europei conferiscono al titolare, negli Stati membri designati, una volta espletata la procedura di convalida nazionale, i medesimi diritti che deriverebbero da un brevetto nazionale ottenuto negli stessi Stati.

Tasse

Le tasse annuali "nazionali" di mantenimento in vita del brevetto europeo sono esigibili anticipatamente a partire dall’annualità successiva a quella in cui la concessione del brevetto europeo è stata menzionata nel Bollettino europeo, e devono essere pagate entro la fine del mese anniversario del deposito della domanda di brevetto europeo.
Se la prima tassa annuale "nazionale" è dovuta nei quattro mesi successivi al mese in cui è stata pubblicata la menzione della concessione può essere pagata entro detto termine.
Trascorsi i termini sopra indicati il pagamento è ammesso nei sei mesi successivi con l’applicazione di una soprattassa. Il mancato pagamento delle tasse nei termini è causa di decadenza del brevetto.
Gli importi delle tasse annuali sono gli stessi di quelli dei brevetti per invenzioni. Il pagamento va effettuato sul c.c.p. n. 86618000 intestato all’Agenzia delle Entrate Centro Operativo di Pescara. Le ricevute di versamento dovranno essere inviate ad una Camera di Commercio o direttamente all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Eventuali approfondimenti sono disponibile presso il sito dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - www.uibm.gov.it

Modulistica

back