CASI PARTICOLARI - REGISTRO DI CONTABILITA' LAVORI

E' previsto dal D.P.R. 21.12.1999 n. 554 (Regolamento attuativo della legge quadro in materia di lavori pubblici 11.02.1994 n. 109). In particolare il comma 1 art. 163 di questo regolamento prevede che le pagine del registro debbano essere numerate e firmate dal responsabile del procedimento e dall'appaltatore e l'art. 183 ne dispone l'obbligo di numerazione e bollatura. Sono dovuti solamente i diritti di segreteria.

Occorre presentare:

Distinta su modello L2 (Il modello L2 deve essere firmato dal presentatore - non occorre che sia il titolare - il quale dovrà riportare, oltre i dati della ditta e dei registri, anche gli estremi di un suo documento di riconoscimento);

Diritti di segreteria di euro 25,00 ogni 500 pagine (e frazione) sul C.C. 12522884 intestato a C.C.I.A.A. di Catanzaro o pagabili direttamente allo sportello.