REGOLAMENTO DI ARBITRATO AMMINISTRATO DALLA CAMERA DI COMMERCIO

Modelli di convenzione arbitrale

Le convenzioni arbitrali - clausole compromissorie e compromessi arbitrali - qui indicate costituiscono solo alcuni modelli di base, utilizzabili per deferire una controversia derivante da un contratto o da altri atti ad un arbitrato amministrato.

Clausola per arbitro unico

Tutte le controversie derivanti dal presente contratto saranno risolte mediante arbitrato secondo il Regolamento di Arbitrato della Camera di Commercio di Catanzaro. Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un arbitro unico nominato in conformità al Regolamento della Camera di Commercio secondo ……………1) nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss..del codice di procedura civile.

Clausole per collegio arbitrale

Tutte le controversie derivanti dal presente contratto saranno risolte mediante arbitrato secondo il Regolamento di arbitrato della Camera di Commercio di Catanzaro. Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un collegio di tre arbitri, due dei quali nominati, ognuno, da ciascuna parte ed il terzo, con funzioni di presidente, di comune accordo dai due arbitri già nominati o, in mancanza di accordo, dalla Camera di Commercio di Catanzaro.

Il Tribunale Arbitrale deciderà secondo. ……………1) nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss..del codice di procedura civile.

Clausola per arbitrato con pluralità di parti

Tutte le controversie derivanti dal presente contratto saranno risolte mediante arbitrato secondo il Regolamento di arbitrato della Camera di Commercio di Catanzaro. Il Tribunale Arbitrale sarà composto,indipendentemente dal numero delle parti, da un arbitrounico/tre arbitri 2), nominato/i dalla Camera di Commercio.

Il Tribunale Arbitrale deciderà secondo. ……………1) nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss..del codice di procedura civile.

Clausola arbitrale societaria

Tutte le controversie aventi ad oggetto rapporti sociali, comprese quelle relative alla validità delle delibere assembleari, promosse da o contro i soci, da o contro la società, da o contro gli amministratori, da o contro i sindaci, da o contro i liquidatori, saranno risolte mediante arbitratosecondo il Regolamento della Camera di Commercio di Catanzaro.

Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un arbitro unico/tre arbitri 2), nominato/i dalla Camera di Commercio di Catanzaro

L’arbitrato sarà rituale e il Tribunale Arbitrale deciderà secondo…………1) nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss..del codice di procedura civile.

Compromesso

I sottoscritti ............................................ e .................................................

premesso che tra loro è insorta controversia avente ad oggetto

......................................................................................................................

......................................................................................................................3)

convengono che tale controversia sia risolta mediante arbitrato in conformità del Regolamento di arbitrato della Camera di Commercio di Catanzaro.

 Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un arbitro unico/ tre arbitri 2), nominato/i in conformità a tale Regolamento.

Il Tribunale Arbitrale deciderà in via rituale secondo………….1) nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss..del codice di procedura civile.

(Data)

(Firma)

(Firma)

Clausola compromissoria per controversie non contrattuali

Tutte le controversie che dovessero sorgere in relazione al……………………… 4) saranno deferite alla decisione del Tribunale Arbitrale composto da un arbitro unico/tre arbitri 2), in conformità del Regolamento di arbitrato della Camera di Commercio di Catanzaro.

Il Tribunale Arbitrale deciderà in via rituale secondo………….1) nel rispetto delle norme inderogabili degli artt. 806 e ss..del codice di procedura civile.

 

1) Le parti dovranno scegliere per la decisione secondo diritto o secondo equità.
2) Le parti dovranno scegliere per l’arbitro unico o il collegio arbitrale
3) Le parti dovranno individuare la controversia
4) Le parti dovranno individuare il rapporto non contrattuale, dal quale possono derivare le future controversie