Attività soggette a verifica

ATTIVITA' SOGGETTE A VERIFICA

Principali requisiti per l'esercizio delle attivita' commerciali

MODIFICHE NORMATIVE CONTRATTO DI ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE

Dal 25/6/2015, a seguito della modifica dell'art. 2549 del codice civile avvenuta per effetto dell'art. 53 del DLgs n. 81/2015, il contratto di associazione in partecipazione, quando l'associato è una persona fisica, non può riguardare, nemmeno in parte, una prestazione di lavoro.

Pertanto, il contratto di associazione in partecipazione non può costituire un valido rapporto di immedesimazione tra le imprese che svolgono attività regolamentata da normative speciali (impiantistica, autoriparazione nonchè pulizia per disinfestazione, derattizzazione e sanificazione) e i soggetti che assumono la qualifica di preposti alla gestione tecnica.

IMPRESE DI PULIZIA

Tutte le imprese che esercitano attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione sono iscritte nel Registro delle Imprese, tenuto presso le Camere di Commercio, o all'Albo delle Imprese Artigiane qualora dimostrino di possedere i requisiti di onorabilità, di capacità economico-finanziaria e di capacità tecnica ed organizzativa.

AUTORIPARATORI

Le imprese che intendono esercitare le attività di meccatronica, carrozzeria, gommista, anche se in via strumentale o accessoria ad altra attività, devono presentare all'ufficio Registro Imprese una segnalazione certificata di inizio attività, dichiarando di essere in possesso dei requisiti previsti dalla legge. La legge 224/2012, entrata in vigore il 5 gennaio 2013, ha apportato importanti modifiche alla Legge 122/1992 concernente la disciplina dell'attività di autoriparazione.